Lions Club Roma San Paolo

Lions Club Roma San Paolo

Visita del Governatore Leda Puppa al Lions Club Roma San Paolo presso la SOSPE

Visita del Governatore Leda Puppa al Lions Club Roma San Paolo presso la SOSPE
Febbraio 18
17:16 2019

We Serve. Il motto dei Lions. E dove se non dove i Lions, e il Lions Roma San Paolo in particolare, hanno servito, e continuano, con successo negli ultimi anni. Ieri, Domenica 17 Febbraio 2019, presso il Villaggio So.Spe., Solidarietà e Speranza gestito da Suor Paola, e Service permanente del Lions Club Roma San Paolo fin dalla sua nascita, abbiamo accolto il Governatore Leda Puppa e il suo staff, nella visita al club.

Giornata splendida, dal punto di vista climatico, ma anche dal punto di vista delle sensazioni e dei sentimenti.

Il club, come già fu fatto in passato, ha deciso di svolgere questa importante giornata nel luogo del suo servizio. L’attenzione al Service per il club è fondamentale. E incontrarsi nei luoghi dove questo si estrinseca in modo evidente, ci permette di rafforzare la nostra identità di persone dedite ai più deboli.

Presenti il Governatore, Leda Puppa, il 2° Vice Governatore, Quintino Mezzoprete, con gentile consorte Maria Santa, il Segretario Distrettuale, Manlio Orlandi, la Pres. della III Circoscrizione, Patrizia Cicini Vinci, la Presidenza della Zona A, Antonella Mancaniello, e la Presidente del Lions Club Roma Mare, Noemi Pipino, oltre ad altri graditi ospiti e tanti soci, abbiamo potuto godere di un luogo e di persone che, dalla fine degli anni ‘90, si dedicano a riportare un sorriso a ragazze madri, donne e bambini che hanno subito ogni genere di violenza e sopruso.

Prima un interessante incontro tra il Governatore e i soci, dove il Presidente, Michele Salvemini, ha esposto il programma del Club e, ricordando anche la storia, i passi già fatti quest’anno, seguito da una aperta discussione con i soci.

Poi la visita del Villaggio, in particolare la struttura ‘Santa Maria dei Bambini, inaugurata, nel 2011, dai Lions, il cui contributo in termini di raccolta, per la costruzione, è stato molto importante. Abbiamo incontrato alcune operatrici, volontari e ospiti con i loro bambini. Ci hanno raccontato le loro storie e il ritorno alla vita grazie alla So.Spe. e ai suoi Angeli volontari. Dopo, ospiti della So.Spe, abbiamo avuto la nostra conviviale. Semplice, e gustosa, con un cerimoniale ridotto, ma con tanto sentimento di amicizia. Durante il pranzo ci ha telefonato Suor Paola, assente per motivi di salute, che ha ringraziato il Governatore e il Lions Club Roma San Paolo per tutto ciò che fanno per il Villaggio dal 2002, con la speranza che continuino a sostenerla.

Un momento molto emozionante, che è continuato quando alcune operatrici ci hanno raccontato la loro esperienza alla SoSpe, e sono state premiate dal Governatore per la loro umanità.

Il Governatore, a nome del Club, ha donato alla So.Spe. un contributo di € 2.000 che, promessa del LC Roma San Paolo e del Governatore, sarà solo una prima parte di quanto proveremo a raccogliere per loro nel corso dell’anno sociale.

Una bella giornata di lionismo in un luogo dove il lionismo ha visto la sua capacità di coalizzarsi per ottenere grandi obiettivi.

 

La Redazione

Lions Club Roma San Paolo

 

Canali

Archivio Articoli